CHI SIAMO

La “Formaline”, network Europeo per la formazione e l’orientamento, offre un sistema integrato di soluzioni formative e metodologiche per accompagnare gli utenti nel proprio percorso di crescita professionale attraverso i più innovativi strumenti tecnologici. I cambiamenti economici richiedono nuove abilità tecnologiche, ma anche skill trasversali come capacità comunicative, manageriali, di auto gestione e auto orientamento.

“Formaline Network Europeo” coniuga l’innovazione nelle metodologie didattico-formative e di orientamento, la professionalità dei docenti ed un ventaglio di soluzioni utili a garantire ad Aziende ed Enti un servizio valido per la progettazione e la realizzazione di pacchetti formativi finalizzati. 

DOVE SIAMO

Ciao! Come possiamo aiutarti?
Chatta con un operatore

CORSO ASACOM

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

CORSO DI FORMAZIONE PARTICOLARE AGGIUNTIVA PER IL PREPOSTO

Corso di formazione della durata di 8 ore aggiuntiva rispetto alla formazione obbligatoria per i lavoratori ai sensi dell’art 37 del D.Lgs. 81/08 rivolta ai preposti ai sensi dell’art. 37 comma 7 del D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.

RSPP/ASPP

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

CORSO DI FORMAZIONE PER RSPP/ASPP – MODULO A

Corso di formazione per RSPP/ASPP – Modulo A ai sensi dell’art. 32 comma 2 del D.Lgs 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016 della durata di 28 ore.

CORSO DI FORMAZIONE PER RSPP/ASPP – MODULO B

Corso di formazione per RSPP/ASPP – Modulo B comune ai sensi dell’art. 32 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016 della durata di 48 ore. Il modulo B comune è esaustivo per tutti i settori produttivi ad eccezione di quattro per i quali il percorso deve essere integrato con la frequenza dei moduli di specializzazione.

CORSO DI FORMAZIONE PER RSPP – MODULO C

Corso di formazione per RSPP – Modulo C ai sensi dell’art. 32 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016 della durata di 24 ore.

La patente europea del Computer, in sigla ECDL (European Computer Driving Licence), è un certificato che attesta la conoscenza degli strumenti informatici di base. Conseguire la patente europea del computer significa avere un attestato riconosciuto a livello internazionale della propria conoscenza informatica. 

Il programma di certificazione ECDL Full Standard aiuta a sfruttare appieno le opportunità date dalle tecnologie digitali sia nella vita di tutti i giorni che nel lavoro. 

La certificazione ECDL Full Standard è costituita da 7 moduli: ogni modulo indica un insieme di abilità e conoscenze informatiche che vengono convalidate da un test.

L’esame è costituito da domande teoriche e pratiche, e si compone di 4 Moduli Base (Computer Essentials; Online Essentials; Word processing; Spreadsheets) e da 3 Moduli Standard (Presentation; IT Security; Online Collaboration) predefiniti.

Programma del corso: 

  • Computer Essentials | Concetti di base del Computer
  • Online Essentials | Concetti di base della rete
  • Word Processing | Elaborazione testi
  • Spreadsheets | Fogli elettronici
  • IT Security | Sicurezza informatica
  • Presentation | Strumenti di presentazione
  • Online Collaboration | Collaborazione in rete

 

Quanti punti vale ?

  • ICDL FULL STANDARD comprensiva del Livello SpecialisedIT Security (Sette Esami) da punti 0,30 a punti 0,60 nelle Graduatorie personale ATA III Fascia.

RESPONSABILE DI INDUSTRIA ALIMENTARE

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

PERSONALE QUALIFICATO

(ADDETTI DI LIVELLO DI RISCHIO 2)

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Corso di formazione abilitante per lavoratori addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi con conducente a bordo ai sensi degli artt. 37 e 73 comma 5 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 della durata di 12 ore.

Corso per la formazione dei lavoratori ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 e Accordi Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e del 07 luglio 2016. Il corso intende formare i lavoratori che svolgono attività relative ai servizi d’informazione e comunicazione, catalogate come attività a rischio basso, per la parte generale e per i rischi specifici connessi alla mansione lavorativa.

Corso di formazione per addetto al primo soccorso (gruppo a)

Corso di formazione per Addetto al Primo Soccorso (Gruppo A) ai sensi dell’art. 45 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 e art. 3 e Allegato III del D.M. 388/03 della durata di 16 ore.

Corso di formazione per addetto al primo soccorso (gruppo b – c)

Corso di formazione per Addetto al Primo Soccorso (Gruppo B – C) ai sensi dell’art. 45 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 e art. 3 e Allegato IV del D.M. 388/03 della durata di 12 ore.

Corso di formazione per addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze – rischio medio

Corso di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in attività a rischio incendio medio della durata di 8 ore, ai sensi degli artt. 37 comma 9, e 46 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D. Lgs. 106/09 – dell’art. 7 e Allegato IX del D.M. 10 Marzo 1998 e conforme a quanto disposto dalla circolare del Ministero degli Interni del 23/02/2011.

Corso di formazione per addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze – rischio elevato

Corso di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in attività a rischio incendio elevato della durata di 16 ore, ai sensi degli artt. 37 comma 9, e 46 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D. Lgs. 106/09 – dell’art. 7 e Allegato IX del D.M. 10 Marzo 1998 e conforme a quanto disposto dalla circolare del Ministero degli Interni del 23/02/2011.

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ai sensi dell’art. 37 comma 10 e 11 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D.Lgs. 106/09 della durata di 32 ore.

Corso di formazione per addetto alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze – rischio basso.

Corso di formazione per addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in attività a rischio incendio basso della durata di 4 ore, ai sensi degli artt. 37 comma 9, e 46 del D.Lgs. 81/08 – correttivo D. Lgs. 106/09 – dell’art. 7 e Allegato IX del D.M. 10 Marzo 1998 e conforme a quanto disposto dalla circolare del Ministero degli Interni del 23/02/2011.

Il corso HACCP per titolari e responsabili dell’industria alimentare ha una durata di 12 ore ed è rivolto ai titolari di qualsiasi attività alimentare o ai responsabili della gestione dell’autocontrollo alimentare all’interno di qualsiasi tipologia.

Il corso di aggiornamento HACCP è previsto per tutti gli operatori del settore alimentare che hanno già acquisito in precedenza l’attestazione HACCP.

PES/PAV/PEI​

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

ADD. ALLA CONDUZIONE DI MACCHINE PERFORATRICI​

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Il corso HACCP di primo livello ha una durata di 4 ore ed è rivolto al personale alimentarista impiegato in attività a basso rischio o da personale che, anche lavorando in attività complesse, ricopre un ruolo “marginale” nel ciclo di lavorazione (magazzinieri, trasportatori, addetti alla gestione dei soli alimenti confezionati ecc.) ed al personale alimentarista impiegato in attività a medio rischio o da personale impiegato in aziende ad alto rischio ma che ricopre un ruolo più semplice all’interno della filiera (camerieri, promoter, addetti al banco ecc.).

Il corso di aggiornamento HACCP è previsto per tutti gli operatori del settore alimentare che hanno già acquisito in precedenza l’attestazione HACCP.

ADD. ALLA CONDUZIONE DI GRU​

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

PONTEGGI​

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

ESCAVATORE​

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

CARRELLISTA/MULETTISTA

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

RESPONSABILE ANTINCENDIO

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

RLS

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

3 CORSI A SCELTA :
LIM • TABLET • CODING ANIMATORE DIGITALE • CYBERBULLISMO

Compila il modulo per avere
maggiori informazioni

2 CORSI A SCELTA :
LIM • TABLET • CODING ANIMATORE DIGITALE • CYBERBULLISMO

Compila il modulo per avere
maggiori informazioni

4 CORSI A SCELTA :
PATENTE EUROPEA • LIM • TABLET • CODING ANIMATORE DIGITALE • CYBERBULLISMO

Compila il modulo per avere
maggiori informazioni

24 CFU

Compila il modulo per avere
maggiori informazioni

CONSULENZA AZIENDALE

Compila il modulo per avere
maggiori informazioni

PREPOSTO

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Il corso HACCP di secondo livello ha una durata di 8 ore ed è rivolto al personale alimentarista impiegato in attività complesse dove si effettuano lavorazioni, conservazione e trasformazione di alimenti (ristoranti, macellerie, industrie casearie, salumifici, pescherie ecc.).

Il corso di aggiornamento HACCP è previsto per tutti gli operatori del settore alimentare che hanno già acquisito in precedenza l’attestazione HACCP.

EIPASS 7 MODULI USER

La certificazione EIPASS 7 Moduli User attesta in modo oggettivo il possesso delle competenze intermedie nell’utilizzo degli strumenti dell’ICT (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione).

Elenco dei 7 moduli del corso:

  1. ICT Fundamentals – I fondamenti dell’ICT
  2. Web Browsing – Navigare e cercare informazioni sul Web
  3. Web Collaboration – Comunicare e collaborare in Rete
  4. IT Security – Sicurezza informatica
  5. Word Processing – Elaborazione testi
  6. Spreadsheets – Foglio di calcolo
  7. Presentations – Presentazione

 

QUANTI PUNTI VALE? 

La valutazione delle Certificazioni EIPASS, varia a seconda del profilo per il quale si concorre, in riferimento alle tabelle ministeriali D.M. n.640 – del 30/08/2017:
 

  • 0,60 punti per i profili di assistenti amministrativi, assistenti tecnici, cuochi o di infermieri;
  • 0,30 punti per i profili collaboratori scolastici, addetti alle aziende agrarie e guardarobieri.
  • 0,50 punti per docenti – decreto n.374 del 01/06/2017 le certificazioni informatiche rilasciate da qualsiasi ente accreditato MIUR (fino ad un massimo di 4 certificazioni)

Le certificazioni EIPASS sono attestati internazionalmente riconosciuti utili per:

  • presentarsi con un curriculum efficace e qualifiche adeguate
  • selezionare e ricercare collaboratori o dipendenti con competenze certificate
  • formare personale qualificato senza intoppi logistici o problemi di gestione del lavoro interno
  • ottenere maggiore punteggio in graduatorie e concorsi pubblici.
  • INCREMENTARE il punteggio nelle graduatorie ATA e Docenti.

 

ACCREDITAMENTO E RICONOSCIMENTO MIUR

La certificazione è rilasciata da CERTIPASS – Ente PRESENTE NELL’ELENCO DEGLI ENTI ACCREDITATI E QUALIFICATI DIRETTIVA MIUR 170/2016

BLSD

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Il Corso di addestramento professionale di Dattilografia è un percorso di Formazione interamente online sull’uso corretta della tastiera. In un’epoca dove si scrive molto di più con la tastiera rispetto alla penna diventa necessario acquisire le competenze per scrivere con 10 dita.

L’obiettivo di questo Corso è quello di far conoscere le potenzialità della tastiera e di impartire, a quanti vorranno intraprendere il percorso didattico proposto, le nozioni per scrivere in modo corretto con le 10 dita senza guardare la tastiera (tastiera cieca).

Il programma proposto è diviso in sette unità didattiche. Attraverso una prima parte teorica e, a seguire, una serie di esercizi con l’ausilio di una sorta di “pentagramma” della dattilografia si arriverà in modo graduale a scrivere dei testi attraverso l’utilizzo delle 10 dita.

PROGRAMMA CORSO

Modulo n.1 – Storia

Modulo n. 2 – Regole generali di scrittura

Modulo n. 3 – Tecniche di insegnamento

Modulo n. 4 – Tastiera cieca

Modulo n. 5 – Esercizi riga base

Modulo n. 6 – Esercizi riga superiore 

Modulo n. 7 – Esercizi riga inferiore 

Modulo n. 8 – Esercizi generale e Considerazioni finali

QUANTI PUNTI VALE?

Il titolo è valutabile punti 1 nelle graduatorie ATA profilo A.A. secondo le tabelle Ministeriali vigenti

CERTIFICAZIONE LIM

Il corso AVANZATO sull’uso didattico della LIM permette di conoscere la Lavagna Interattiva Multimediale sia a livello di software che hardware. Insegna a utilizzare i principali strumenti della LIM, i comandi e gli strumenti del software gestionale per creare lezioni interattive ed esercizi pratici.

Il corso viene erogato su Piattaforma on line in autoapprendimento, attraverso materiale didattico dedicato. Possono essere utilizzati tutti i device: PC, Tablet, smartphone e non è necessario altro hardware.

Programma del Corso

Il programma è strutturato secondo una serie di livelli graduali che, partendo dai concetti chiave, permette di acquisire, con metodologie innovative ed efficaci, il bagaglio di saperi necessario per realizzare con successo e profitto le principali attività didattiche e formative, mediate dal TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione).

Il Corso online sull’uso didattico della LIM in particolare approfondisce i seguenti moduli:

• Componenti hardware e software del sistema LIM
• Interfaccia e strumenti della LIM
• Risorse digitali e strategie per la creazione di lezioni interattive
• La LIM per la didattica inclusiva

QUANTI PUNTI VALE?

  • 0,50 punti per docenti – decreto n.374 del 01/06/2017 le certificazioni informatiche rilasciate da qualsiasi ente accreditato MIUR (fino ad un massimo di 4 certificazioni)

 

 

CERTIFICAZIONE TABLET

Il corso AVANZATO sull’uso didattico del Tablet permette di conoscere il TABLET sia dal punto di vista software, che hardware. Insegna a utilizzare gli strumenti, i comandi e gli strumenti delle app per creare lezioni interattive ed esercizi pratici. Inoltre, spiega come ricercare efficacemente e utilizzare tali app ed introduce alle più efficaci strategie metodologiche da utilizzare con il TABLET e alle tecniche espositive più funzionali.

Il corso viene erogato su Piattaforma on line in autoapprendimento, attraverso materiale didattico dedicato. Possono essere utilizzati tutti i device: PC, Tablet, smartphone e non è necessario altro hardware.

L’uso del Tablet tra i banchi di scuola non ha l’obiettivo di sostituire libri e vecchi sistemi scolastici con la tecnologia, ma permettere un migliore apprendimento sfruttando le potenzialità e integrando i due sistemi di studio. Il Corso consentirà di conoscere e saper utilizzare il TABLET in ambito scolastico.

Programma del Corso

Il programma è strutturato secondo una serie di livelli graduali che, partendo dai concetti chiave, permette di acquisire, con metodologie innovative ed efficaci, il bagaglio di saperi necessario per realizzare con successo e profitto le principali attività didattiche e formative, mediate dal TIC (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione).

Il Corso online sull’uso didattico del Tablet approfondisce molteplici argomenti ordinati per moduli:

  • Interfaccia e strumenti: uso di tablet Android e iPad
  • Impiego di strumenti di produttività a fini didattici;
  • Le app per la didattica: conoscere e utilizzarle in classe;
  • Integrare le risorse digitali online: modelli di didattica collaborativa

Insegnare in modo nuovo: aspetti metodologici, setting, progettazione e realizzazione di unità di apprendimento.

QUANTI PUNTI VALE? 

  • 0,50 punti per docenti – decreto n.374 del 01/06/2017 le certificazioni informatiche rilasciate da qualsiasi ente accreditato MIUR (fino ad un massimo di 4 certificazioni)

PROGRAMMA DIDATTICO 

  • Applicazione del sistema di autocontrollo per la sicurezza dei prodotti alimentari
  • Gestione della fornitura e delle relazioni con i fornitori
  • Preparazione degli spazi e degli ambienti per la ristorazione
  • Realizzazione del servizio ai tavoli, al buffet ed al banco di cibi e bevande
  • Trattamento delle materie prime e dei semilavorati alimentari
  • Preparazione di bevande e snack

REQUISITI DI ACCESSO

Possesso di titolo attestante l’assolvimento dell’obbligo di istruzione. I prosciolti da tale obbligo e i maggiori di anni 16 possono accedere al corso previo accertamento del possesso delle competenze connesse all’obbligo di istruzione, fatto salvo quanto disposto alla voce “Gestione dei crediti formativi”. Per quanto riguarda coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero occorre presentare una dichiarazione di valore o un documento equipollente/corrispondente che attesti il livello del titolo medesimo.

Per i cittadini stranieri è inoltre necessario il possesso di un attestato, riconosciuto a livello nazionale e internazionale, di conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore all’A2 del QCER. In alternativa, tale conoscenza deve essere verificata attraverso un test di ingresso da conservare agli atti del soggetto formatore. Sono dispensati dalla presentazione dell’attestato i cittadini stranieri che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado o superiore presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione. Tutti i requisiti devono essere posseduti e documentati dal corsista al soggetto formatore entro l’inizio delle attività’. Non e’ ammessa alcuna deroga

LIVELLO B2 

Comprende le idee principali di testi complessi su argomenti concreti, letterari, tecnici e di specializzazione del proprio lavoro. Sa produrre testi dettagliati su un’ampia gamma di argomenti, sa esprimersi in modo sufficientemente chiaro e conversare con chiunque parli la lingua inglese. E’ in grado di comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione. E’ in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità, tanto che la comunicazione con un interlocutore di madrelingua si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione. Sa produrre testi chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti e sa esprimere un’opinione su un argomento d’attualità, esponendo i pro e i contro delle diverse opzioni.

LIVELLO C1

Comprende un’ampia gamma di testi complessi e lunghi e ne sa riconoscere il significato implicito. Si esprime con scioltezza e naturalezza. Usa la lingua inglese in modo flessibile ed efficace per scopi sociali e professionali. Riesce a produrre e comporre testi chiari e dettagliati su argomenti anche complessi mostrando di saper controllare le strutture discorsive, i connettivi e i meccanismi di coesione. Si esprime in modo scorrevole e spontaneo, senza un eccessivo sforzo per cercare le parole giuste.

LIVELLO C2

Comprende con facilità praticamente tutto ciò che sente e legge. sa esprimersi spontaneamente in modo scorrevole e preciso. E’ in grado di comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge. Sa riassumere informazioni tratte da diverse fonti, orali e scritte, ristrutturando in un testo coerente le argomentazioni e le parti informative. Si esprime spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso e rende distintamente sottili sfumature di significato anche in situazioni piuttosto complesse.

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

INGLESE (LIVELLO B2; C1; C2)

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

OPERATORE SOCIO SANITARIO (OSS)

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

BARMAN ACROBATICO

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

Il Corso 24 CFU per l’insegnamento si propone di fornire i crediti necessari per diventare insegnante in previsione del prossimo Concorso Docenti 2022.

I corsi sono fruibili anche in modalità singola nell’eventualità che il corsista sia già in possesso di certificazione da parte del precedente Ateneo della validità del precedente piano di studi per relativi crediti utili alla certificazione finale. Tale certificazione dei crediti pregressi attestati dal proprio Ateneo deve essere presentata per accedere ai corsi singoli

 

 

DESCRIZIONE DEI CREDITI E DI SETTORI

SSD

Insegnamento

CFU

M-PSI/04

Psicologia dell’educazione

6

M-DEA/01

Antropologia culturale

6

M-PED/01

Pedagogia generale e sociale

6

M-PED/03

Metodologie e tecnologie didattiche

6

 

FINALITA’ E STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO

Ai fini dell’accesso al Concorso Docenti 2019 e al TFA sostegno e visto il decreto legislativo 59/2017, art. 5, commi 1, lettera b) e 2, lettera b) del MIUR che prevede che per l’accesso ad un Concorso Pubblico nazionale per Docenti Scuola Secondaria di primo e Secondo grado, il percorso “24 CFU” offre i percorsi singoli o completi per ottenere la “certificazione” dei crediti richiesti nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo la copertura per gli ambiti richiesti da decreto.

BARISTA

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

BLSD è la sigla di Basic Life Support – early Defibrillation (DAE), supporto di base delle funzioni vitali e defibrillazione precoce. Il corso BLSD insegna a soccorrere i soggetti colpiti da attacco cardiaco mediante la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione. 

Il corso BLSD AUTORIZZAZIONE ALL’USO DEL DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO ESTERNO (DAE) esiste in due diverse forme: A e B; il primo è diretto a tutti i cittadini, il secondo è riservato agli operatori sanitari (in particolare, medici ed infermieri professionali).

A chi è rivolto il Corso BLSD/PBLSD? (DAE)

Il corso è rivolto a tutte le categorie: “sanitarie” e “NON sanitarie”. Il corso è indicato per chi lavora a contatto con il pubblico, con i bambini in ambito sportivo, ai genitori, alle forze armate, ai volontari, alla Protezione Civile e a tutte quelle persone che vogliono imparare a salvare una vita.

Valutazione e Certificazione

Ai candidati al termine del corso per il conseguimento dell’attestato di formazione e l’autorizzazione all’uso del defibrillatore semiautomatico (DAE) dovranno superare una prova pratica sugli argomenti trattati durante il corso.
Il brevetto rilasciato è:

  • Valido in tutta Italia;
  • Valido come punteggio nei concorsi pubblici;
  • Valido per crediti formativi scolastici ed universitari;
  • Valido per Centri Sportivi, Palestre e ASD (Decreto Balduzzi);

 

Programma del corso BLSD/PBLSD

Percorso per personale NON SANITARIO

Il programma del corso BLSD/PBLSD per Esecutori Laici 

Parte teorica (1 ora)

  • Metodi di rianimazione cardiopolmonare di base in accordo con le Linee Guida internazionali vigenti;
  • Finalità della defibrillazione precoce, elementi fondamentali di funzionalità cardiaca, pericoli e precauzioni per i pazienti e per il soccorritore;
  • Presentazione e descrizione dell’apparecchio, alimentazione, uso e manutenzione, modalità di messa in opera e dimostrazione da parte del formatore.

Parte Pratica (5 ore) avente come scopo la messa in opera sul manichino della sequenza di rianimazione cardiopolmonare e di defibrillazione mediante l’utilizzo del DAE e del manichino fornito.

Percorso per personale SANITARIO

Il corso BLSD/PBLSD segue le linee guida dettate dalla normativa vigente e un modulo dedicato esclusivamente al personale sanitario (6 ore):

  • Basic Life Support: cos’è un arresto cardiaco/respiratorio, come avviene, come si riconosce e come ci si comporta; mettendo in pratica le manovre di rianimazione. L’intervento con uno o più soccorritori, l’utilizzo della Pocket Mask e del pallone maschera (AMBU). Le situazioni di emergenza in ambito ospedaliero ed extra-ospedaliero.
  • BLS and Defibrillation: l’utilizzo di un defibrillatore semi-automatico (AED-DAE) e le procedure di manutenzione.
  • Pediatric BLS e PBLSD: le differenze di intervento in una situazione di emergenza pediatrica.
  • Disostruzione: come prevenire gli incidenti e come intervenire con le manovre di disostruzione a seconda dell’età della persona da soccorrere.

 

Il Corso BLSD/PBLSD Rilascia crediti ECM?

Il Corso BLSD/PBLSD per operatori sanitari rilascia un totale di 20 crediti ECM mediante formazione online su piattaforma accreditata.

Modalità di svolgimento del corso

Il corso BLSD/PBLSD (DAE) per PERSONALE LAICO dura cinque ore mentre il corso BLSD/PBLSD (DAE) per PERSONALE SANITARIO dura 6 ore ed entrambi si svolgono in un’unica giornata. 

L’attività pratica è prevalente e viene effettuata su manichini a grandezza naturale in grado di rilevare quantitativamente la correttezza sia delle manovre BLS sia di quelle di defibrillazione. Al manichino si aggiunge un defibrillatore, dotato di moduli di addestramento che consentono anche all’operatore inesperto di defibrillare in maniera realistica pur rimanendo in completa sicurezza. I candidati sono suddivisi in gruppi di sei al massimo in postazioni dirette da un istruttore. Il rapporto postazione: istruttore: candidati è dunque non superiore a 1:1:6.

Il barista si occupa, sulla base delle richieste ricevute, della preparazione di bevande e semplici snack caldi e freddi, anche curandone l’aspetto estetico, e di servirli al banco, se la struttura presso cui opera eroga tali servizi, può svolgere anche il servizio di distribuzione ai tavoli. Predispone e allestisce gli ambienti di lavoro,verifica la disponibilità dei prodotti in magazzino e gestisce gli acquisti contattando direttamente i fornitori. Nello svolgimento delle proprie mansioni è tenuto al rispetto di quanto previsto dal sistema di autocontrollo per la sicurezza dei prodotti alimentari. Opera presso strutture ristorative e turistico-ricettive con contratto di lavoro dipendente. A seconda della tipologia di struttura e della località in cui essa ha sede, il contratto di lavoro può essere o meno stagionale. Si rapporta, assumendosi la responsabilità del proprio operato, con gli addetti al servizio di preparazione dei pasti, con il responsabile dell’area ristorazione e i camerieri. Gestisce in prima persona il rapporto con i propri clienti.

PROGRAMMA DIDATTICO 

  • Applicazione del sistema di autocontrollo per la sicurezza dei prodotti alimentari
  • Gestione della fornitura e delle relazioni con i fornitori
  • Preparazione degli spazi e degli ambienti per la ristorazione
  • Realizzazione del servizio ai tavoli, al buffet ed al banco di cibi e bevande
  • Trattamento delle materie prime e dei semilavorati alimentari
  • Preparazione di bevande e snack

REQUISITI DI ACCESSO

Possesso di titolo attestante l’assolvimento dell’obbligo di istruzione. I prosciolti da tale obbligo e i maggiori di anni 16 possono accedere al corso previo accertamento del possesso delle competenze connesse all’obbligo di istruzione, fatto salvo quanto disposto alla voce “Gestione dei crediti formativi”. Per quanto riguarda coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero occorre presentare una dichiarazione di valore o un documento equipollente/corrispondente che attesti il livello del titolo medesimo.

Per i cittadini stranieri è inoltre necessario il possesso di un attestato, riconosciuto a livello nazionale e internazionale, di conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore all’A2 del QCER. In alternativa, tale conoscenza deve essere verificata attraverso un test di ingresso da conservare agli atti del soggetto formatore. Sono dispensati dalla presentazione dell’attestato i cittadini stranieri che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado o superiore presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione. Tutti i requisiti devono essere posseduti e documentati dal corsista al soggetto formatore entro l’inizio delle attività’. Non e’ ammessa alcuna deroga

Il pizzaiolo opera nel settore della ristorazione, occupandosi dell’intero processo di preparazione della pizza dalla fase iniziale di preparazione dell’impasto e formazione dei panetti, al confezionamento del disco di pasta lievitata e alla sua guarnizione, sino alla cottura. Il pizzaiolo si occupa inoltre del mantenimento delle condizioni ottimali di igiene e pulizia della sua area di lavoro, della conservazione degli alimenti e -su richiesta- delle operazioni di approvvigionamento delle materie prime e dei semilavorati alimentari necessari.

PROGRAMMA DIDATTICO

1.Applicazione del sistema di autocontrollo per la sicurezza dei prodotti alimentari 

2. Cura dell’approvvigionamento e della conservazione di materie prime e semilavorati alimentari 3.Preparazione dell’impasto da pizza (311) 4.Preparazione e cottura di pizza e focacce

REQUISITI DI ACCESSO

Possesso di titolo attestante l’assolvimento dell’obbligo di istruzione. I prosciolti da tale obbligo e i maggiori di anni 16 possono accedere al corso previo accertamento del possesso delle competenze connesse all’obbligo di istruzione, fatto salvo quanto disposto alla voce “Gestione dei crediti formativi”. Per quanto riguarda coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero occorre presentare una dichiarazione di valore o un documento equipollente/corrispondente che attesti il livello del titolo medesimo. Per i cittadini stranieri è inoltre necessario il possesso di un attestato, riconosciuto a livello nazionale e internazionale, di conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore all’A2 del QCER. In alternativa, tale conoscenza deve essere verificata attraverso un test di ingresso da conservare agli atti del soggetto formatore. Sono dispensati dalla presentazione dell’attestato i cittadini stranieri che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado o superiore presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione. Tutti i requisiti devono essere posseduti e documentati dal corsista al soggetto formatore entro l’inizio delle attività. Non è ammessa alcuna deroga

ATTESTATO/DURATA DEL CORSO

  • Attestato: il superamento dell’esame finale comporta il rilascio dell’Attestato di Qualifica Professionale riconosciuto dalla Regione Campania valido in Italia ed Europa (anche per concorsi pubblici) ai sensi del D.lgs 13/13 (già L. 845/78).
  • Durata complessiva: 600 ore.

PERSONALE NON QUALIFICATO

(ADDETTI DI LIVELLO DI RISCHIO 1)

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

DATTILOGRAFIA

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

LIM, TABLET, AN. DIGITALE, CODING, CYBERBULLISMO

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

ICDL FULL STANDARD​

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

CERTIFICAZIONE EIPASS

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

MASTER E PERFEZIONAMENTO

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

CLIL

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

24 CFU

Compila il modulo per avere informazioni sul programma del corso :

  • Tipologia: Corso di Perfezionamento – la metodologia CLIL
  • Durata: 1.500 ore
  • Crediti: 60 CFU
  • Attivazione Piattaforma: entro 24 ore
  • Certificato Rilasciato gratuitamente
  • Esame finale: On-Line (test a risposta multipla)
  • Riconosciuto MIUR
  • Appelli d’esame: 7/8 sessioni attive per ogni Anno Accademico
  • Il CORSO CLIL congiunto alla certificazione linguistica di livello B2 o C1 o C2 vale 3 punti nelle GPS. Il nuovo aggiornamento della Tabella valutazione titoli della graduatoria GPS 2020/2022, infatti, ha valutato maggiormente il punteggio attribuito corso CLIL se abbinato ad una certificazione linguistica.
 
  • Ad esempio:
    – CLIL congiunto alla certificazione di lingua inglese B2:  punti 6
    – CLIL congiunto alla certificazione di lingua inglese C1:  punti 7
    – CLIL congiunto alla certificazione di lingua inglese C2:  punti 9

 

Il Corso CLIL in “NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: LA METODOLOGIA CLIL”, erogato in modalità telematica. Il Corso CLIL è suddiviso in 3 aree disciplinari per un totale di 1500 ore e 60 CFU. La prima area disciplinare verterà sulle basi psicopedagogiche necessarie al docente per attuare un intervento didattico significativo. La seconda area sarà incentrata sui fondamenti di linguistica e applicativi, grazie ai quali il docente acquisirà gli strumenti teorici e pratici relativi alla didattica CLIL e della Flipped Classroom. La terza area verterà invece sulla lingua straniera e il suo approfondimento (il corsista potrà scegliere tra lingua inglese, lingua francese, lingua tedesca e lingua spagnola).

OBIETTIVI:

Il Corso è stato pensato per far raggiungere al docente quelle competenze trasversali necessarie a pianificare e condurre una lezione in lingua straniera e in prospettiva della Flipped Classroom.

La didattica CLIL (Content and Language Integrated Learning), ossia l’apprendimento integrato di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare è un metodo d’apprendimento innovativo. Introdotta nel 1994 da David Marsh e Anne Maljers, la didattica CLIL ha preso piede nella scuola italiana. Il Corso ha come obiettivo di introdurre il docente a questa innovativa maniera di apprendimento.

Il corso è finalizzato all’apprendimento dell’uso integrato di nuovi strumenti, approcci e metodi didattici che possano proficuamente essere introdotti e affiancati alla didattica tradizionale e alle pratiche di insegnamento nella scuola secondaria. In particolare, il corso è incentrato su tre diverse metodologie: il web learning e la didattica multimodale; la didattica capovolta (o flipped learning); la metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning.

DESTINATARI:

Il corso è rivolto a tutti i docenti o aspiranti tali che intendono approfondire la metodologia CLIL per l’insegnamento in lingua straniera dei contenuti disciplinari di materie non linguistiche.

CLIL + CERTIFICAZIONE LINGUISTICA

Compila il modulo per avere
maggiori informazioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi